Visualizzazione mobile . BtoMail

La campagna DEM viaggia con l’internet mobile. E arriva prima.

Circa 26 milioni di italiani possiedono uno smartphone e potrebbero ricevere la vostra campagna DEM.

Secondo il rapporto Nielsen, “The Mobile Consumer – A global snapshot”, il 62% degli italiani tra i 16 e i 64 anni possiede uno smartphone.

Cosa significa questo? Perché è importante per voi e la vostra campagna DEM?

Lo smartphone è sempre più simile ad un piccolo computer portatile, e sembra quasi che solo nel tempo libero permetta anche di ricevere ed effettuare telefonate e messaggi. Molti operatori mobili cercano infatti di allegare alla scelta di un piano tariffario anche un piano di traffico dati, quindi una connessione a internet, per permettere a chi lo utilizza di sfruttare al massimo le capacità di questo telefono.

Così come al computer, lo smartphone ci permette di aprire programmi, ascoltare musica, navigare su internet e leggere le email; questo significa anche che lo smartphone potrebbe essere l’unico strumento sul quale l’utente che avete identificato in target andrà a visualizzare e leggere la vostra email.. vale la pena non deluderlo con una pessima visualizzazione della mail, perché potrebbe chiuderla senza dimostrare interesse, cancellarla, e non tornare a rileggerla in un secondo momento sul pc.

Tips & Tricks - Mail Marketing btomailCome rendere fruibili le mail da ogni tipo di device? Non esagerare con i contenuti, un controllo molto accurato del layout e delle dimensioni del testo, nonché il corretto posizionamento dei pulsanti della call to action.

L’utilizzo dello smartphone inoltre vi assicura che il vostro messaggio non rimarrà dimenticato per giorni nella casella di posta elettronica del destinatario se questo è fuori casa o fuori ufficio. La mail può essere letta subito dopo il vostro invio, anche se la persona non è davanti al computer in quel preciso momento.

Tips & Tricks - Mail Marketing btomailSecondo i dati Mediacells, raccolti per una ricerca del quotidiano britannico The Guardian, il 2016 è l’anno degli smartphone, non in quanto prodotto nuovo ma come settore destinato a esplodere e crescere in modo rilevante. Chi contenderà la partita? Soprattutto Cina e India. Non saranno certo solo Samsung e Apple a contendersi il mercato.

Smartphone e tablet  sono device sempre accessibili, utilizzabili in qualsiasi posto e in qualunque momento della giornata; la visualizzazione delle mail continuerà a crescere tenendo o addirittura aumentando questo veloce passo.