Le metriche del ROI . BtoMail

Il ROI di una campagna DEM. Quali metriche considerare?

Cosa si intende con l’espressione ROI di una campagna DEM?

Anche in una Campagna DEM, il ROI è per definizione il guadagno ottenuto a fronte di quello che avete investito. Attualmente si stima che il ROI medio di una campagna DEM, negli Stati Uniti, sia di oltre 42$ per ogni dollaro investito (Fonte: Direct Marketing Association Power of direct report 2010).

Quali metriche tuttavia considerare per valutare la vostra campagna DEM? Le statistiche principali che vi vengono fornite sono:

Delivery rate (tasso di consegna): rapporto tra le mail inviate e le mail arrivate, questo valore dipende principalmente dalla qualità della lista. Generalmente il valore è di circa il 95%.

Open rate (tasso di apertura): rapporto tra le mail arrivate e le mail aperte; il valore di questa metrica varia a seconda del settore di vostra competenza e può variare dal 20% al 50%. Questo indice è strettamente legato all’oggetto della mail e al mittente. Siete stati abili nell’inserire un oggetto pertinente con i contenuti e che incuriosisca l’utente? Avete inserito un mittente che possa essere percepito come friendly dal potenziale cliente?

Tips & Tricks - Mail Marketing btomailPerché queste metriche sono importanti? Perché metteranno in luce le vostre campagne di successo, e affinando le best practices che avete seguito sarete in grado nel tempo di controllare il corretto flusso di investimenti, massimizzando così i guadagni.

Click through rate (percentuale di click): rapporto tra le mail aperte e il numero di click effettuati dagli utenti per approfondire l’argomento del vostro messaggio. La vostra mail può terminare con un link o un richiamo all’azione: “Fai click qui per saperne di più”, “Clicca qui per vedere gli orari di apertura”, insomma a una pagina di destinazione: una landing page; questa potrebbe coincidere con la pagina iniziale del vostro sito internet o un documento che richiedete di scaricare e così via. Il valore aggiunto qui diventerà l’engagement, ovvero la vostra capacità di creare contenuti accattivanti e coinvolgenti. Convincere ad aprire la vostra mail è la cosa più difficile ma far proseguire l’utente nella lettura del contenuto esterno è la chiave per poter consegnare a quest’ultimo il maggior numero di informazioni possibili.

Conversion rate (tasso di conversione): rapporto tra i visitatori che sono arrivati alla vostra pagina di destinazione e quelli che hanno fatto la conversione. Questa metrica è molto importante perché stabilisce se il vostro obiettivo è stato raggiunto. Se riuscite a convincere i potenziali clienti a svolgere l’azione di conversione avete fatto centro.