Btomail

Btomail Blog

Email marketing in estate: perché non rimandare a settembre la tua campagna

Pro Email marketing in estate

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive e della chiusura per ferie, le imprese hanno la tendenza a posticipare l’avvio di attività e progetti a settembre. Prendiamo spunto dalla risposta che ci ha dato un’azienda poi diventata nostra cliente:

“Salve! Abbiamo visto il preventivo e ci sembra buono, ma preferiamo rimandare l’investimento a dopo l’estate.”

Quando si tratta di marketing e comunicazione, però, questo tipo di ragionamento può risultare ingannevole: non sfruttare i mesi estivi con l’idea di aspettare settembre significa sprecare del tempo che in realtà può rivelarsi davvero prezioso.

Infatti, se scegli di acquistare un database di email B2B da utilizzare per avviare le tue attività di email marketing, iniziare da subito è la mossa più intelligente che puoi fare.

Il momento giusto è adesso! Vediamo perché.

Perché dare il via in estate a campagne di email marketing

Se scegli di utilizzare il canale dell’email marketing partendo dall’acquisto di una lista di indirizzi email B2B, iniziare adesso e non rimandare a settembre ti permetterà di sfruttare al massimo i prossimi due mesi. Questo è vantaggioso per due motivazioni:

  1. innanzitutto, ti consente di entrare per la prima volta in contatto con le aziende presenti nella lista email che hai acquistato (aziende che, di fatto, ancora non ti conoscono) e quindi di iniziare a scaldare questi contatti;
  2. in secondo luogo, ti permettere di avere il tempo necessario per costruirti una buona reputazione come mittente al fine di avere un elevato tasso di consegna e di apertura delle email (vedi nostro approfondimento sul riscaldamento dell’IP link).

Inoltre, aspettare settembre significa anche rimandare l’acquisto di un database di contatti email da utilizzare per le tue attività promozionali. Solo che così potrai constatare gli effetti della tua campagna di email marketing nella produzione di lead solo a fine anno (in riferimento ad esempio ad un invio massivo ogni due settimane).

Al contrario, se inizi già da ora, puoi sfruttare al massimo il periodo estivo: le prime comunicazioni di questi mesi ti consentiranno infatti di ottenere risultati anticipati a livello di lead. Inoltre, renderai molto più performante nelle conversioni la tua lista di contatti che risulterà poi “pulita” delle disiscrizioni naturali da parte di coloro che non sono interessati.

In aggiunta, pianificare la tua strategia di email marketing da subito, di modo che comprenda i mesi di luglio ed agosto, ti permetterà di emergere e differenziarti rispetto a tutti coloro che invece in estate diminuiscono la frequenza di invio o si fermano per poi ripartire a settembre.

Programmare l’invio regolare di contenuti anche quando generalmente le altre aziende competitor si dedicano meno a questo tipo di attività può portare ad un aumento del tasso di apertura delle tue email: infatti, è probabile che i destinatari, ricevendo meno messaggi, apriranno le tue email e saranno disposti a prestare maggiore attenzione a ciò che hai da offrire.

Suggerimenti per una strategia efficace

Per iniziare già da ora la tua campagna di email marketing, ti suggeriamo cinque attività preziose e indispensabili per ottenere il massimo dalla tua lista email. Sono attività utili per fare in modo che i potenziali clienti di cui hai i contatti si trasformino in effettivi già da settembre. La strategia che ti consigliamo prevede di:

  1. suddividere la lista mail che hai acquistato in gruppi (secondo uno specifico criterio) e creare contenuti mirati per ciascun tipo di pubblico che hai individuato;
  2. studiare la piattaforma di email marketing a fondo ed allenarti nel suo utilizzo;
  3. impostare invii frazionati per riscaldare l’IP;
  4. testare più oggetti per capire quali hanno le migliori performance in termini di apertura dell’email;
  5. pulire la lista dai contatti di coloro che non si dimostrano interessati ai servizi e/o prodotti proposti dalla tua azienda.

Email marketing in estate: per concludere

Utilizza la leva dell’email marketing in questa maniera a luglio e agosto, senza quindi rimandare a settembre. Già dai primi giorni di settembre sarai pronto a generare nuovi lead.

Aspettare e iniziare a settembre significa, al contrario, rischiare di perdere tempo e mesi preziosi (dal punto di vista delle vendite e del fatturato) come settembre e ottobre, con la fine dell’anno che si avvicina.

Per questo ti consigliamo di cominciare ora per raccogliere risultati proficui a settembre!

Non sai da dove iniziare? BTOMAIL ti offre il tuo database email personalizzato e le risorse per sfruttarlo al meglio!

Default image
Simone Lanza
Fondatore di BTOMAIL e BTOLEAD